Isocold agli inizi degli anni '80


 Fastcold oggi

STORIA

Una solida struttura che evolve

Nell’anno 1981 nasce Isocold Snc, risultato dello sforzo tecnico e commerciale di Clemente Balletta. Un’azienda dedita alla fornitura di pannellatura per la costruzione di celle frigorifere, di più ampi magazzini di stoccaggio e di tunnel di surgelazione.

Dopo 15 anni di allargamento commerciale, nel 1995 Isocold inizia a specializzarsi nelle nicchie di settore, dove la ricerca della customizzazione diviene primaria. A quel punto Isocold inizia ad adoperarsi nei più disparati settori: sempre con celle frigorifere per supermercati e negozi, per grandi cucine, ristoranti e alberghi, fino ai panifici, ai laboratori di produzione, agli obitori e all’uso edile, con l’aggiunta della linea su misura, dove i pannelli vengono sviluppati in base all’idea di spunto del cliente.

Nell’anno 2003 Isocold allarga produzione delle mini celle e della linea commerciale, mentre alla guida dell’azienda partecipano anche i tre figli che, mano a mano, iniziano a prendersi cura dei vari aspetti prima commerciali, poi amministrativi e tecnici dell’azienda.

Dal 2006 la nuova generazione è completamente integrata nell’azienda e nell’anno 2009 nasce Fastcold come sforzo comune di tale generazione successiva, d’imprinting base Isocold, con l’aggiunta di uno spiccato interesse per la sostenibilità e l’internazionalizzazione del marchio. Con essa nasce la linea Fast e i primi lotti di celle standardizzate.

Fastcold, a partire dalla sua nascita, partecipa a tutte le maggiori fiere nel settore del freddo e dell’ospitalità, mettendo sul campo tutta la flessibilità d’approccio nelle soluzioni con una clientela sempre più internazionale. La squadra è altresì interessata a dare ascolto a tutti i progetti più particolari, sia di schiumatura che di realizzazione completa di scocche o celle particolari.

Nascono grandi collaborazioni nel settore dell’abbattimento rapido industriale con un processo di affinamento del know-how che ancora oggi si espande.

A fine 2017 Fastcold-Isocold diviene a tutti gli effetti carbon-free e capace di autosostenere il proprio consumo di energia attraverso un sistema connesso di pannelli fotovoltaici (100 Kw), solari termici e pompe di calori (capacità 100 Kw).

Nell’anno 2018 Fastcold-Isocold si espande con un nuovo stabilimento adottato per soddisfare le sempre più crescenti richieste del mercato. Viene integrata una nuova linea di taglio e piega lamiera di nuova generazione, con controllo computerizzato centralizzato.

Il nuovo stabilimento permette a Fastcold di raggiungere circa 5000 mq di area produttiva.

La storia dell’azienda procede nel mare, a volte mite, a volte burrascoso, del mercato del freddo. La sfida è quella di accomunare sempre di più le soluzioni alimentari con quelle non alimentari per mantenere capacità, focus e competenza ai massimi livelli.

Scegliere Fastcold significa scegliere “le persone e le loro idee”: la spontanea libertà della creazione e la ricerca, insieme alla razionale laboriosità produttiva.

Il sogno continua.